Il concetto di nazione e il monopolio dei sovranisti

Il concetto di nazione non è di proprietà delle forze demagogico-populiste cosiddette sovraniste. Tuttavia, l’appropriazione talvolta violenta del termine da parte di queste non è una novità. Quello che è nuovo è la loro attitudine monopolistica al concetto. Pensando di promuovere il bene del loro paese – “America First” – essi affermano implicitamente che altreContinua a leggere “Il concetto di nazione e il monopolio dei sovranisti”

Pensiero e azione del populismo, ovvero come buttare il bambino con l’acqua sporca

Il primo passo da compiere per fermare l’avanzata del populismo è una contronarrazione precisa basata su fatti e dati. Difficile dare ricette per curare le crisi croniche dei sistemi politici, ma nel suo Niente paura. Fatti e dati economici per una contronarrazione in opposizione a sovranismo e populismo (L’Ornitorinco, 2020) Lino Terlizzi propone una diagnosiContinua a leggere “Pensiero e azione del populismo, ovvero come buttare il bambino con l’acqua sporca”

Maggie, Alitalia e Telecom: liberismo e statalismo a confronto

Stato o Impresa? Pubblico o privato? Nazionalizzare o privatizzare? Sono questi i temi urgenti e scottanti – presenti sulla piazza del dibattito politico-economico – toccati da Rico Maggi, professore all’Università della Svizzera Italiana, Gianni Dragoni, caporedattore de Il Sole 24 Oree Lino Terlizzi, editorialista del Corriere del Ticino, moderati da Danilo Taino del Corriere dellaContinua a leggere “Maggie, Alitalia e Telecom: liberismo e statalismo a confronto”

Il confronto Stato-privato tra Svizzera e Italia

Il dibattito sulle privatizzazioni e nazionalizzazioni ha origini antiche: non esiste una soluzione giusta, perché a seminare ancora più discordia nell’aspra contesa tra pubblico e privato s’inseriscono anche le peculiarità culturali di ogni paese. Privatizzare o nazionalizzare? Un servizio nelle mani dell’impresa privata (destinata per forza di cose al lucro) oppure in quelle dello StatoContinua a leggere “Il confronto Stato-privato tra Svizzera e Italia”

Silvio Napoli: metà monaco e metà guerriero

Se l’ascensore sociale si è bloccato da anni, quello della Schindler funziona eccome: la sua ascesa continua in gloria. Nella gloria del fatturato, ma non solo. Ieri sera, tra aneddoti passati e progetti futuri, all’USI di Lugano Lino Terlizzi ha intervistato il Presidente del CdA di Schindler Group, Silvio Napoli, il primo manager in quell’incaricoContinua a leggere “Silvio Napoli: metà monaco e metà guerriero”