Blog

Lungimiranza geostrategica, manipolazione economica e nazionalismo cinese

I grandi imperi sopravvivono se sono lungimiranti. E la Cina di oggi, impero silente per molti decenni, non fa mistero della sua capacità di pensare in termini di generazioni. «Le oche cinesi sanno volare lontano e in sicurezza, attraverso venti e tempeste, perché si muovono in stormi e si aiutano l’una con l’altra, come unaContinua a leggere “Lungimiranza geostrategica, manipolazione economica e nazionalismo cinese”

Opulenza e parassitismo nella società signorile di massa

Che idea si potrebbe fare un marziano che arrivasse oggi in Italia? Che il problema numero uno del paese è l’immigrazione, che gli stranieri sono la maggioranza della popolazione, che “gli italiani” fanno la fame, che l’Italia è un paese povero, che milioni di individui sono privati dei diritti umani, che i giovani sono vessati.Continua a leggere “Opulenza e parassitismo nella società signorile di massa”

Venezuela senza pace (e libertà)

In sovrappeso in un paese ridotto alla fame, Nicolás Maduro dirige dal 2013 in maniera profondamente autoritaria il Venezuela ereditato da Hugo Chávez. Certo, i disastri dovuti all’applicazione del Socialismo “reale” nella realtà venezuelana – e per constatarne i fallimenti bastava aprire qualsiasi libro di Storia che avrebbe evitato meno morti e miseria – potevanoContinua a leggere “Venezuela senza pace (e libertà)”

Comunismo e Social-nazionalismo? Molte similitudini, una differenza

Nel suo The Road to Serfdom del 1944, Friedrich von Hayek è stato uno dei primi (coraggiosi) studiosi a notare le affinità politiche – in termini di disegno sociale, nonché di politica economica – tra i regimi socialisti (in particolare il Comunismo) e quelli fascisti (in particolare il Nazismo). Entrambe le ideologie, nonché le rispettiveContinua a leggere “Comunismo e Social-nazionalismo? Molte similitudini, una differenza”

La penisola iberica nella guerra, la dittatura di Salazar e le ambiguità nella NATO

Quando i regimi dittatoriali portoghese, spagnolo e greco vennero a meno, l’Europa fu sollevata dalle ultime code di silente tirannia e totalitarismo nel continente. Le tre dittature del Meridione erano d’altra parte riconosciute a pieno titolo come membri integranti della costruzione d’identità (e libertà) europea tra gli anni Quaranta e Settanta, nonostante fossero regimi autoritari,Continua a leggere “La penisola iberica nella guerra, la dittatura di Salazar e le ambiguità nella NATO”

Lady “TINA”, la donna di ferro che curò la Gran Bretagna

Speriamo possa ispirare qualcuno in Italia, dove la cultura liberalconservatrice è praticamente assente, la nuova biografia in italiano di Margaret Thatcher, Margaret Thatcher. La biografia della donna e della politica (Mondadori, 2019), firmata da Elisabetta Rosaspina. Che, nello stile delicato e documentato si conferma giornalista di pasta montanelliana. Nel corso dell’opera, la giornalista del CorriereContinua a leggere “Lady “TINA”, la donna di ferro che curò la Gran Bretagna”

Smontare tutte le panzane sul Fascismo storico

«Ah, quando c’era lui!», «Ma ha fatto anche cose buone», oppure «Tutto bene fino all’alleanza con la Germania» sono le più folgoranti tra le idiozie che circolano sul Fascismo e Benito Mussolini. Resistenti allo scorrere del tempo, ancora oggi entrano nel tessuto sociale e comunitario, annidandosi e fortificandosi nei social network, praterie di fake newsContinua a leggere “Smontare tutte le panzane sul Fascismo storico”

Moriremo tutti cinesi? L’inevitabile Seconda Guerra Fredda tra USA e Cina

La seconda Guerra Fredda è iniziata da diversi anni, ma sembra che nel suo complesso l’Occidente non se ne sia accorto. «Nessuno di noi è attrezzato per affrontare questa tempesta in arrivo. Neppure i leader […] hanno un’idea chiara sulla dinamica della sfida.» Esordisce così Federico Rampini nel suo La seconda guerra fredda (Mondadori, 2019)Continua a leggere “Moriremo tutti cinesi? L’inevitabile Seconda Guerra Fredda tra USA e Cina”

Interessi e tratti comuni degli imperatori asiatici

Sono molti gli aspetti in comune tra Vladimir Putin e Xi Jinping. Profondamente autoritari, alternando dirigismo statalista e libero mercato, entrambi si fingono amici dell’Occidente; hanno consapevolezza del loro ruolo personale nelle scelte geopolitiche dei rispettivi paesi; sono ambiziosi e desiderosi di lasciare una legacy importante dopo di loro. Mentre Xi si muove in manieraContinua a leggere “Interessi e tratti comuni degli imperatori asiatici”

Come i populisti strumentalizzano l’immigrazione

Creare il pericolo, l’emergenza; e inventarsi artificialmente il nemico da combattere sono due tra gli elementi essenziali per capire la dinamica e il successo dei partiti politico-demagogici. Poi il resto viene da sé: premendo i giusti pulsanti sociali, il consenso attorno ad una precisa causa – l’immigrazione, ad esempio – è del tutto assicurato. «IlContinua a leggere “Come i populisti strumentalizzano l’immigrazione”

Il coraggio e il “metodo De Felice” contro il Fascismo degli antifascisti

Da buono studioso, Renzo De Felice si è sempre sforzato di andare oltre la lettura scontata e superficiale del periodo fascista. Nella sua completa e notevole opera di ricostruzione degli avvenimenti attorno al fenomeno – anche grazie a quello che potremmo chiamare “metodo De Felice” – il professore romano ha cercato di evidenziare tutti gliContinua a leggere “Il coraggio e il “metodo De Felice” contro il Fascismo degli antifascisti”

Vincere e non vinceremo

Il 10 giugno del 1940 finiva la fase lunga e ambigua non-belligeranza dell’Italia fascista. Sebbene questa avesse firmato un anno prima, 22 maggio 1939, il patto d’acciaio con Adolf Hitler, molti in Europa non credevano seriamente ad un impegno bellico dell’Italia; e anzi, speravano che questa potesse mediare tra Gran Bretagna e Germania. A giudizioContinua a leggere “Vincere e non vinceremo”

Dopo cinque anni di coraggiosa resistenza norvegese

Sulla Norvegia occupata Josef Terboven – il Reichkommissar mandato da Berlino nel paese sull’Atlantico – aveva il massimo controllo: ex Gauleiter di Essen, ad Oslo era diventato il podestà. Terboven aveva autorità illimitata sulla Norvegia invasa dal nemico esterno e umiliata dall’usurpatore interno; quel Vidkun Quisling che – autoproclamatosi capo di un governo de factoContinua a leggere “Dopo cinque anni di coraggiosa resistenza norvegese”

Roberto Gervaso: tra Montanelli e la morte, ricordi di un provocatore sarcastico

Chissà dove sarà ora Roberto Gervaso. Lo sentii l’ultima volta a inizio febbraio: sapeva che di lì a poco avrebbe incontrato la morte, figura che certamente non si sarebbe fatta intervistare (come la sua vittima faceva con i protagonisti d’Italia) e che lo avvisò tramite la recente ed inspiegabile ricomparsa del tumore. Penna apprezzata sinContinua a leggere “Roberto Gervaso: tra Montanelli e la morte, ricordi di un provocatore sarcastico”

Emil Hácha, traditore o patriota?

Emil Hácha è uno dei personaggi più controversi della storia di questo Paese. Traditore o patriota? Ripensando alla tragica parabola che lo ha consegnato alla storia, possiamo dire che probabilmente non fu né l’uno, né l’altro. Necessariamente, per parlarne, occorre partire da lontano, vale a dire dagli “accordi” di Monaco del settembre 1938, quando Germania,Continua a leggere “Emil Hácha, traditore o patriota?”

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Amedeo Gasparini

“The best argument against democracy is a five-minute conversation with the average voter.”

Winston Churchill

“By failing to prepare, you are preparing to fail”

Benjamin Franklin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...